ESCLUSIVA MN - Il focus su Enzo Fernandez! Gamberini (DAZN): "È il centrocampista più desiderato del mercato argentino"

02.06.2022 20:00 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA MN - Il focus su Enzo Fernandez! Gamberini (DAZN): "È il centrocampista più desiderato del mercato argentino"
MilanNews.it

Le origini
Enzo Fernández nasce il 17 gennaio 2001 a San Martin, prodotto del settore giovanile del River Plate. All'età di 19 anni viene mandato in prestito al Defenca y Jiusticia sotto la guida tecnica di Hernan Crespo. Con il Defenca, Enzo trova l'esordio tra i "grandi" e vince due titoli: la Recopa e la Copa Sudamericana. Trova veramente poco spazio - solamente cinque presenze - e non realizza gol e assist, ma l'esperienza è stata principalmente formativa. La stagione dopo (ovvero quella in corso), rientrato dal prestito, Gallardo rimane così tanto impressionato dalle sue qualità che lo inserisce subito in prima squadra, dove trova continuità non solo in prestazioni ma anche in fase realizzativa: 9 gol e 6 assist. Un buon bottino per un centrocampista alla sua prima vera esperienza da titolare.

Il Milan osserva
Enzo Fernandez ha dato priorità assoluta al Milan nonostante l'interesse concreto del Benfica su di lui. Non solo il club portoghese osserva la situazione, ma anche molti top team in Europa, come le due squadre di Manchester e il Real Madrid. Il prezzo del cartellino è stato fissato: 18 milioni ovvero la clausola risolutoria. Moncada ne ha tratteggiato una relazione molto positiva con il “da prendere” finale che non lascia dubbi.

L'esclusiva di MilanNews.it
Queste, invece, le parole di Simone Gamberini, giornalista e telecronista di DAZN, su Enzo Fernández ai nostri microfoni:

Che giocatore è Enzo Fernández?
"Enzo Fernández è a oggi il centrocampista più desiderato del mercato argentino. A 21 anni ha ottime possibilità di andare al Mondiale, anche perché in Argentina ci tengono molto alla quota "giocatori del campionato nazionale", sempre che ci rimanga. La sua crescita è stata molto rapida, perché comunque sono giusto due anni che gioca in prima squadra, prima al Defensa e poi al River, però dà l'impressione di essere un nome già spendibile per il calcio europeo".

Che tipologia di centrocampista è? Quali sono le sue caratteristiche?
"
È di base un centrocampista puro: le doti tecniche e le giocate nello stretto gli danno anche l'anima da trequartista, ma partendo più da dietro può trovare più spazio per le sue giocate, quindi lo vedrei meglio al fianco di Tonali piuttosto che davanti a lui. Come detto ha una notevolissima tecnica e un eccellente tiro da fuori e sta imparando anche come trovare al meglio la posizione grazie ai consigli di Gallardo, che è ormai un maestro nel formare i talenti. Dal River sono usciti tanti talenti poi inespressi negli ultimi anni, ma Enzo sembra avere qualità per poter dare qualcosa in più".