ESCLUSIVA MN - Ricci: "Correa ottimo acquisto, rapido e con dribbling. Lo vedo bene in coppia con Piatek"

23.07.2019 16:30 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
ESCLUSIVA MN - Ricci: "Correa ottimo acquisto, rapido e con dribbling. Lo vedo bene in coppia con Piatek"

Angel Correa è ad un passo dal Milan. Per conoscere meglio l'attaccante argentino dell'Atletico Madrid, la redazione di Milannews.it ha contattato in esclusiva Filippo Maria Ricci, giornalista della Gazzetta dello Sport e grande conoscitore della Liga spagnola, il quale ha rilasciato queste dichiarazioni: 

Sig. Ricci, che giocatore è Angel Correa?
"Veniva utilizzato prevalentemente come primo cambio per movimentare un attacco in crisi di idee. E' un giocatore molto rapido, vivo e con un discreto dribbling. Quello che mi stupisce di tutta questa operazione sono però le cifre che circolano, che sono molto alte. Correa non è mai stato un titolare inamovibile dell'Atletico Madrid, ogni tanto è partito dall'inizio, ma era principalmente un ricambio di qualità per cercare di sbloccare partite complicare. Parliamo di una seconda punta che può giocare anche in altri ruoli: nel 4-4-2 di Simeone all'Atletico, l'argentino veniva impiegato o da seconda punta o da esterno di centrocampo".

Cosa ne pensa della sua valutazione?
"Si parla di 40 o 50 milioni di euro. Per me il prezzo è esagerato. Anche in Argentino minore come quella attuale, anche lì non è considerato più di tanto. Era una grande promessa, ma non ha finora mantenuto le aspettative. E' anche vero, però, che l'Atletico Madrid ha delle pretese, il Milan invece ne ha altre: gli spagnolo puntano a vincere anche la Champions League, mentre il Milan non è più quello di qualche anno fa. Adesso il Milan gioca con Suso, ecco Correa è simile allo spagnolo, forse un pochino meglio, ma non c'è grande differenza".

Come lo vede in coppia con Piatek?
"Lo vedo bene. Può fare la seconda punta con un vero centravanti accanto. Io lo prenderei, dal punto di vista tecnico può essere un ottimo acquisto per il Milan. Quello che non convincono solo le cifre. Il Betis ha appena preso Fekir, che è un nazionale francese, a 20 milioni di euro, è normale che vengano fatti dei paragoni. Il Napoli non vuole spendere 40 milioni per James Rodriguez, mentre il Milan ne spende 40 per Correa, che è meno completo del colombiano del Real Madrid. Il mio dubbio è sul prezzo, ma dal punto di vista tecnico può essere molto utile al Milan".