MN - Duello Milan-Roma per Mazraoui, cala la richiesta dell'Ajax: i dettagli

27.05.2020 16:27 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
MN - Duello Milan-Roma per Mazraoui, cala la richiesta dell'Ajax: i dettagli

Arrivano ulteriori conferme della volontà da parte del Milan di rinnovare la batteria dei terzini destri. Come anticipato da MilanNews.it (clicca qui per leggere il pezzo completo), infatti, il club rossonero ha messo gli occhi su Noussair Mazraoui, laterale destro in forza all'Ajax. Dopo i primi approcci, risalenti a qualche settimana fa, la dirigenza rossonera ha avuto nella giornata di ieri un contatto con i rappresentanti del marocchino e i discorsi sono entrati maggiormente nel vivo. Le pretese da parte dei Lancieri, complice anche la crisi economica mondiale causata dal coronavirus, sarebbero mutate: la cifra richiesta da parte degli olandesi è scesa dai 12-13 milioni arrivando a circa 10 milioni, ma soprattutto l'Ajax accetterebbe un'operazione impostata sulla base di un prestito biennale con obbligo di riscatto. Anche l'ingaggio del classe 1997 rientrerebbe in pieno nella filosofia della società di via Aldo Rossi: con l'attuale contratto in scadenza nel 2022, infatti, Mazraoui percepisce intorno ai 500mila euro all'anno. Una proposta da un milione di euro consentirebbe una felice conclusione dell'affare.

DUELLO MILAN-ROMA - Il principale ostacolo tra il Milan e il giovane talento nativo di Leiderdop, però, è rappresentato dalla Roma. Il club di Pallotta al momento è avanti nella corsa al laterale, forte anche del feedback positivo riscontrato in tutte le componenti societarie e dei discorsi in atto da maggior tempo rispetto ai rossoneri. Nella giornata di domani la dirigenza giallorossa avrà un incontro direttamente nella Capitale con l'entourage di Mazraoui per fare il punto della situazione e per capire se potrà affondare o meno il colpo. A favore del Milan però, gioca il fatto che la Roma debba sistemare il bilancio con alcune cessioni corpose, prima di poter investire sul mercato. E' in questa situazione che i rossoneri possono provare ad inserirsi, effettuare il sorpasso decisivo e provare a colmare una lacuna che si trascinano ormai da diversi anni.