Cassano e il problema al cuore: "Berlusconi e Galliani furono fantastici"

27.02.2021 11:14 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Cassano e il problema al cuore: "Berlusconi e Galliani furono fantastici"

Dalle colonne del Corriere dello Sport, Antonio Cassano, tra le altre cose, ha parlato anche della sua esperienza al Milan: "Lo scudetto e quella brutta notizia: ti devi operare al cuore. Mio figlio era nato da sei mesi, il momento più brutto proprio nel momento più bello. Berlusconi e Galliani furono fantastici, mi misero nelle mani di un’equipe pazzesca. M’ero cagato sotto sul serio. In seguito ho saputo che il mio problema era abbastanza comune. Forame ovale pervio, il buco nel cuore, praticamente un’apertura che mette in comunicazione l’atrio sinistro con quello destro. Il 25, 30 per cento della popolazione presenta questa anomalia. Ma per un calciatore professionista…".

Tra le persone a cui Cassano sente di dovere delle scuse c’è anche Adriano Galliani: "Una volta in Cina gli mancai di rispetto davanti a tutti, eravamo nella hall dell’albergo. Stavamo trattando il rinnovo, prendeva tempo".