Gnocchi: "Se Ibra giocasse con me direbbe al Milan di vendere Calhanoglu"

08.04.2021 13:02 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Alberto Mariani
Gnocchi: "Se Ibra giocasse con me direbbe al Milan di vendere Calhanoglu"

Gene Gnocchi ha parlato è intervenuto ad Ac Milan Talk su Twitch. Ecco le sue parole: "Il provino col Milan me lo ricordo benissimo. Mi giudicò Annovazzi, che venne a provare ai campi a Linate. Segnai due gol e feci una bella impressione, infatti mi presero. Feci le visite mediche, ma purtroppo quell’anno bloccarono i trasferimenti delle giovanili, quindi andai all’Alessandria. Avevo 17 anni".

"Io al Parma? Mi tesserarono perché volevo giocare questi benedetti 5 minuti in Serie A, ma non ce l’ho fatta. Avevo calcolato tutto: ero d’accordo col quarto uomo che avrebbe dato almeno 25 minuti di recupero, quindi avrei giocato 30 minuti. La cosa non si concretizzò perché il Parma si salvò all’ultima giornata. Con Pioli ho fatto allenamento quando lui era a Piacenza, c’era anche Moscardelli. Feci un provino discreto, mi ricordo che Murelli, il vice di Pioli, mi fece i complimenti. Giocare con Ibrahimovic sarebbe un sogno: se giocasse con me direbbe al Milan di vendere Calhanoglu".