Hellas Verona, Borini: "Sono qui perchè al Milan non giocavo. Contento di essere al Verona"

14.01.2020 19:12 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Hellas Verona, Borini: "Sono qui perchè al Milan non giocavo. Contento di essere al Verona"

Intervenuto ai microfoni del club Fabio Borini, nuovo calciatore del Verona, ha parlato delle sensazioni dei primi giorni in gialloblù e delle motivazioni che lo hanno portato a scegliere il progetto scaligero. Queste le domande e le risposte.

Quali sono le prime sensazioni da quanto è arrivato al Verona?
"Sono positive già da quando avevo parlato con mister e direttore. Sentivo che c'era il giusto entusiasmo intorno al mio nome e nel progetto tecnico. Sono contento di essere qua". 

Che opportunità professionale è per lei l'approdo al Verona?
"Al Milan non giocavo tanto e ho deciso di venire qui per rimettermi in gioco e dimostrare il mio valore oltre a essere competitivo. Firmare per sei mesi non è comodo per chi ha il contratto in scadenza ma a me non interessano le comodità". 

Aveva tante proposte ma poi ha scelto il Verona, perché?
"Le proposte c'erano e alcune erano allettanti. Poi consultandomi con amici e compagni, l'opinione sul Verona era buona da parte di tutti. Le qualità della squadra sembrano uguali a me".