Kessie a MTV: "Sono migliorato molto a livello tattico, devo fare ancora meglio. I rigori? Bisogna segnarli"

16.07.2020 18:13 di Matteo Calcagni Twitter:    vedi letture
Kessie a MTV: "Sono migliorato molto a livello tattico, devo fare ancora meglio. I rigori? Bisogna segnarli"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Franck Kessie è stato intervistato da Milan TV per parlare della sfida di ieri contro il Parma e del suo momento:

Sul gol al Parma: "Eravamo sotto 1-0, dovevamo reagire subito, i primi 15 minuti del secondo tempo, altrimenti avremmo fatto fatica a riprenderli. Ci ho provato da lontano ed è andata dentro".

Sul fatto di sentirsi un perno del centrocampo: "Un allenatore viene, mi vede in allenamento e fa le sue scelte, non ho molto da dire su questo".

Sui miglioramenti: "In modo tattico, sono in Italia da cinque anni e ho imparato di più degli anni passati".

Sul ruolo che lo fa rendere al meglio: "Non è la mia posizione che mi fa giocare bene, è lo spirito della squadra, tutti stanno lavorando, tutti stanno dando il massimo per il risultato".

Sul futuro: "Devo lavorare ancora di più e migliorare ulteriormente nelle prossime partite, perché quello che fatto è fatto, devo pensare al futuro e dare il massimo".

Sui rigori: "I rigori si calciano per fare gol, o lo segni o sbagli. Non c'è niente da dire, ti prendi il tiro e se lo segni, perfetto".

Sul penalty lasciato a Calhanoglu: "Ho un bellissimo rapporto con tutti, con Hakan la vediamo allo stesso modo. In campo mi ha chiesto se poteva tirarlo e gliel'ho lasciato".

Sul momento: "Non è ancora un momento magico, siamo settimi in classifica e dobbiamo dare tutto quello che abbiamo per raggiungere chi ci sta davanti e arrivare al nostro obiettivo".

Sulla sfida contro il Bologna: "Una gara molto difficile, dobbiamo dare il 150% per raccogliere i tre punti".

Sui complimenti di Maldini: "Quando ricevi i complimenti fa sempre piacere, la strada però è lunga, devo dare ancora di più fino alla fine".