Pioli a Sky: "Oggi non avevamo attaccanti con le caratteristiche giuste. Domenica difficilmente recupereremo qualcuno"

03.03.2021 23:24 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pioli a Sky: "Oggi non avevamo attaccanti con le caratteristiche giuste. Domenica difficilmente recupereremo qualcuno"

Stefano Pioli è stato intervistato da Sky Sport nel postpartita di San Siro.

Sulla prestazione: "E' normale aspettarsi di più, sapevamo la difficoltà della gara, completamente diversa da domenica. Gli spazi erano ridotti, serviva più ritmo e qualità nei duelli, cosa che non siamo riusciti a fare".

Sulle assenze: "Non avevamo caratteristiche particolarmente a questo tipo di gara, senza Ibra, Mandzukic e Calhanoglu per penetrare. Gli attaccanti che avevano oggi sono più bravi nello sfruttare gli spazi".

Sull'infortunio di Tonali: "Tonali è uscito per una contrattura, gli altri sono tutti da recuperare, difficile per domenica, speriamo per la settimana prossima. Gli impegni iniziano a diventare tanti e difficili".

Sui dubbi dopo la bella vittoria di Roma: "I dubbi non ci sono, l'identità è bella chiara, poi le partite vanno sviluppate a seconda di cosa fanno gli avversari. Oggi siamo stati meno veloci, con poche iniziative personali. Siamo riusciti poche volte a superare l'avversario. I dubbi non devono arrivare perché nelle ultime gare l'Udinese ha perso una sola volta. Il rammarico è aver preso gol, in queste gare bisogna evitare di subirne".

Sulle sensazioni: "Usciamo delusi da questa prestazione perché siamo ambiziosi. L'entusiasmo tornerà da domani. Domenica sembravamo i migliori al mondo, stasera non siamo così brutti".

Sul ricordo di Astori: "A volte le coincidenze rendono strani questi momenti. Anche tre anni fa dovevamo giocare contro l'Udinese, dicono che col tempo tutto passa, ma non è così per chi ha conosciuto Davide. Era un ragazzo speciale ed è sempre con noi".