Baiocchini: "L’età media dei giocatori più utilizzati da Pioli è di 23 anni e 4 mesi"

27.02.2020 21:55 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Baiocchini: "L’età media dei giocatori più utilizzati da Pioli è di 23 anni e 4 mesi"

Intervenuto su Sky Sport 24, Manuele Baiocchini ha fatto il punto sul momento del Milan, focalizzandosi in particolare sull'età media della squadra: "Quando in estate era stato pensato un Milan giovane che si valorizzasse nel tempo erano state messe in conto anche le difficoltà che la squadra avrebbe affrontato mandando praticamente in campo una formazione da under. Il Milan era in difficoltà e con l’apertura del mercato di gennaio è stato necessario inserire un paio di elementi di esperienza che migliorassero la rosa: Ibra, che ha permesso il salto di qualità, e Kjær, che da quando è arrivato e prima dell’infortunio ne ha giocate 7 su 7. Il Milan però non si è snaturato, la linea verde ha continuato a rappresentare lo zoccolo duro della squadra. Lo dicono i numeri del campionato, dove il più vecchio, si fa per dire, dei giocatori utilizzati con più continuità è Calhanoglu, 25 anni. Capitan Romagnoli guida la classifica degli instancabili rossoneri con 2550 minuti giocati, seguono Donnarumma, Theo Hernandez, Kessie e Bennacer oltre al turco. L’età media dei giocatori più utilizzati da Pioli è 23 anni e 4 mesi, l’obiettivo ringiovanimento è stato centrato. Chiaro che adesso i tifosi, dopo tanti senza vincere, si aspettano che il Milan torni ad essere competitivo anche per i massimi livelli”.