Buona la prima del genietto Merkel

06.01.2011 19:00 di Pietro Mazzara  articolo letto 6163 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Buona la prima del genietto Merkel

Doveva sedersi in panchina ma, alla fine, Max Allegri ha deciso di puntare su di lui dal primo minuto per innescare il duo brasiliano composto da Alexandre Pato e Robinho. Alexander Merkel, che nel precampionato aveva ampiamente dimostrato di essere in grado di poter stare a contatto diretto con i campioni della prima squadra. La sua prima da titolare è stata ampiamente sufficiente ed è stata condita da alcuni spunti interessanti come l’assist fornito a Robinho che il brasiliano ha sciupato facendosi neutralizzare la conclusione da Agazzi. Oltre a ciò, il kazako-tedesco si è sacrificato molto per la squadra, aiutando molto i compagni della mediana nella fase di non possesso palla. Nel secondo tempo, prima di lasciare il posto a Cassano, aveva innescato Pato verso la porta sarda con un mezzo filtrante che sarebbe potuto risultare vincente se Canini non si fosse opposto alla conclusione del papero. Dopo i minuti disputati in Champions contro l’Ajax, una buona prova per lui e Allegri ha di che essere contento perché ha trovato un’altra soluzione per il suo Milan che è tornato a veleggiare a più cinque sulla Lazio.