C&F - Leao al lavoro per risolvere la questione risarcimento con lo Sporting: il Milan a supporto del portoghese

30.11.2021 18:20 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
C&F - Leao al lavoro per risolvere la questione risarcimento con lo Sporting: il Milan a supporto del portoghese
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Stando a quanto riportato da Calcio&Finanza (clicca qui per il pezzo completo) i legali di Rafael Leao sono stati ricevuti in questi giorni dal club rossonero per avere supporto sulla vicenda tra giocatore e Sporting Lisbona, storia per la quale il giovane portoghese è stato condannato a risarcire la squadra lusitana per 16,5 milioni di euro. Il tutto nasce con la rescissione unilaterale di Leao del 2018, arrivata in seguito all'invasione di 50 ultras belligeranti e incappucciati nel centro sportivo dello Sporting.

Da lì è andata in scena una battaglia legale, che si sta combattendo su due fronti: quello della Corte d'Appello di Lisbona, che ha condannato l'attaccante e risarcire lo Sporting per 16,5 milioni di euro, e quello al TAS di Losanna, che dopo l'udienza dello scorso luglio deve ancora pubblicare la sua decisione (anche il Lille è coinvolto).

Il club rossonero, che ha acquistato Leao proprio dal Lille nell'estate del 2019, è completamente estraneo alla vicenda e assolutamente non coinvolto in nessun modo. Nonostante questo, scrive calcioefinanza.it, il Milan sta cercando di offrire il proprio supporto al calciatore, come è solito fare per diversi aspetti extra campo per i propri tesserati.