Di Caro sulla Gazzetta: "Ibra, gigante tra i bambini. E il Diavolo è da paradiso"

23.11.2020 15:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Di Caro sulla Gazzetta: "Ibra, gigante tra i bambini. E il Diavolo è da paradiso"

Andrea Di Caro, sulle colonne della Gazzetta dello Sport, ha parlato così di Ibrahimovic: "Non ci sono più parole. ma bastano i numeri. Dieci gol in 6 partite, in campionato: 4 doppiette. Ibrahimovic, l’uomo senza tempo, è semplicemente devastante. Mostruoso. Si inchina anche il Napoli. Re Zlatan si carica ancora una volta la squadra sulle spalle, fa sembrare piccolo anche un gigante come Koulibaly e ci permette di rompere gli indugi: il Milan, se la salute assisterà il suo totem svedese, è da scudetto. La lunga imbattibilità dei rossoneri in campionato, le prestazioni sempre più convincenti, le vittorie nel derby con l’Inter e a Napoli, la crescita dei giovani, la personalità che Ibra sembra aver trasferito a tutti, il gioco corale, la fisicità di alcuni uomini accompagnata alla tecnica di altri, un portiere gigantesco sempre decisivo (la parata su Mertens vale come un gol di Ibra) e per ultimo, ma non ultimo, un allenatore che non regala titoloni ma tanti punti... C’è tutto, per crederci".