Di Stefano: "Calhanoglu è al centro del progetto rossonero. Colombo ha scelto la 29 perchè era il primo numero di Mbappe"

25.09.2020 13:48 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Di Stefano: "Calhanoglu è al centro del progetto rossonero. Colombo ha scelto la 29 perchè era il primo numero di Mbappe"

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Peppe Di Stefano ha parlato del Milan e dei suoi protagonisti oltre al maltempo abbattutosi a Milanello. Queste le sue parole: "C'è stata una profonda tromba d'aria a Milanello che ha spazzato via moltissimi alberi nel centro sportivo, oltre alla storica copertura del campo coperto. Fortunatamente sia i giocatori che gli addetti ai lavori stanno tutti bene."

Su Calhanoglu: "Ieri ha fatto l'Ibrahimovic. Il turco è cambiato da quando è arrivato lo svedese, sarà una coincidenza ma adesso è un giocatore di primissima fascia con numeri incredibili. E' stato protagonista di molte partite ed è un tuttocampista. Il giocatore, portato da Fassone e Mirabelli, ha dichiarato di essere felice soprattuto per averlo collocato nel ruolo che preferiva: il trequartista. Ora è al centro del progetto e vuole riportare il Milan in alto"

Su Colombo: "Ha scelto la maglia numero 29 perchè è stato il primo numero di Mbappè. E' un 2002 di Vimercate che solo un anno fa ha avuto una brutta frattura al quinto metatarso che lo ha privato del mondiale u17. Dopo essersi ripreso dalla farttura, mette a segno 9 gol in 6 partite suscitando l'interesse di Pioli. Ieri titolare per la prima volta in una gara ufficiale con il Milan, fa gol e diventa il terzo marcatore di sempre europeo nella storia del Milan, superando El Shaarawy e Pato. Il suo grande idolo è Batistuta"