Euro2020, la Finanza oscura 600 siti web illegali che trasmettevano le partite

19.06.2021 00:48 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Euro2020, la Finanza oscura 600 siti web illegali che trasmettevano le partite
MilanNews.it

Da inizio dell’Europeo ad oggi, il Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza ha concluso una nuova e importante operazione di contrasto al fenomeno della pirateria audiovisiva, oscurando 600 siti web che trasmettevano in streaming le partite illegalmente su internet. I responsabili dei servizi pirata, spiega la Finanza, rischiano una reclusione da 6 mesi a 3 anni, più una multa fino a 15.493 euro. Gli utenti finali invece, riceveranno automaticamente una rilevante sanzione amministrativa per un importo fino a 1.032 euro. La notizia è stata riportata dai colleghi di Calcio e Finanza.