Il Milan e il pareggio di bilancio entro giugno 2021: il club chiede più tempo per azzerare le perdite e programmare investimenti per crescere

11.01.2019 11:12 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 24609 volte
Il Milan e il pareggio di bilancio entro giugno 2021: il club chiede più tempo per azzerare le perdite e programmare investimenti per crescere

Il punto più pesante per il Milan dell'ultima sanzione UEFA è certamente il fatto di raggiungere il pareggio di bilancio entro giugno 2021: come spiega questa mattina il Corriere della Sera, il club di via Aldo Rossi, che ha già fatto ricorso al Tas di Losanna, chiede all'UEFA più tempo per poter azzerare le perdite e programmare investimenti per crescere.