La minaccia di Johnson ai 6 club inglesi: "Partite di Superlega in chiaro e niente entrate da diritti TV"

23.04.2021 07:48 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
La minaccia di Johnson ai 6 club inglesi: "Partite di Superlega in chiaro e niente entrate da diritti TV"
MilanNews.it

Il Daily Mail rivela le mosse di Boris Johnson, per neutralizzare la minaccia Superlega, almeno per quel che riguarda i sei club inglesi che avevano aderito al progetto. Nella giornata di martedì il primo ministro britannico e il Segretario di Stato per lo sport, Oliver Dowden hanno incontrato le autorità calcistiche e i gruppi di tifosi, promettendo una vera e propria "bomba legislativa" per arginare il progetto europeo. Tra le varie misure intraprese, quello di modificare il Broadcasting Act del 1996, che conferisce al Segretario di Stato per il digitale, la cultura, i media e lo sport il potere di redigere un elenco di eventi sportivi di interesse nazionale. Ciò significa che i diritti di trasmissione di questi eventi devono essere offerti alle principali emittenti terrestri in chiaro a "condizioni eque e ragionevoli". In definitiva la trasmissione in chiaro della Superlega avrebbe tagliato in modo considerevole le entrate per i 6 club.