LIVE MN - Italiano: "Milan grande squadra. Scudetto? Faccio un grande in bocca al lupo a Pioli"

01.05.2022 17:53 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
LIVE MN - Italiano: "Milan grande squadra. Scudetto? Faccio un grande in bocca al lupo a Pioli"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, si è presentato in conferenza stampa dalla pancia di San Siro dopo la contro il Milan: "Si tiene la barra dritta come abbiamo fatto in questi due giorni davanti alla prima della classe. Oggi la Fiorentina ha giocato alla pari col Milan, soprattutto nel primo tempo. Davanti a 80mila persone, davanti ad una squadra che lotta per un obiettivo straordinario, la partita è stata equilibratissima. Terracciano quest'anno è stata una grandissima partita. Ha giocato tanti palloni bene con qualità, tranne uno che è arrivato nei piedi del giocatore sbagliato. Non c'è nessun problema, il portiere ha sempre risposto bene... Quattro partite fa ha giocato un altro e si è scatenato il putiferio, no basta dai, andiamo alla prossima".

Si complica la cosa Europa?
"Ci stiamo complicando la vita in termini di punti. Ora ne mancano 3. Penso si sia ritrovata la Fiorentina di 3 giornate fa. Abbiamo partite difficili contro Juve, Sampdoria e Roma, ma oggi sono in gran parte contento di aver ritrovato per lunghi tratti la Fiorentina che conoscevamo".

È mancata condizione?
"Tutto conta. Ci sono 5 cambi e si cerca di gestire le energie. Se non avessimo subito goal negli ultimi 15 minuti avevamo in campo Ikone e Sottil... Mancano 3 partite: dobbiamo cercare energie tutti, cercando di spingere per gli ultimi 3 km vedendo dove arriveremo".

Cosa manca alla Fiorentina?
"Oggi ha regnato l'equilibrio. Siamo abituati a tirare in porta in tantissime situazioni, ma avevamo di fronte una grande squadra. Nel secondo tempo ci siamo un po' abbassati, ma abbiamo avuto una palla gol clamorosa. Poi va dato merito agli avversari che oggi si chiamavano Milan, il quale ha una difesa fortissima. Volevo vedere una Fiorentina diversa rispetto alle ultime uscite e l'ho vista sicuramente. Dopo le partite i ragazzi sono delusi e amareggiati, ma si riparte mercoledì: abbiamo una settimana tipo, la prepareremo bene e cercheremo di ottenere il più possibile".

La Fiorentina ha tenuto testa al Milan: quando troverà un equilibrio?
"Ogni partita ha una storia diversa. Noi siamo stati tutto l'anno quelli di oggi, cercando di proporre ciò che si è visto oggi. Con Salernitana e Udinese abbiamo perso attenzione senza palla, ma oggi l'abbiamo ritrovata. È questa la Fiorentina vista tutto l'anno. Poi vediamo dove arriveremo. La ciliegina vogliamo metterla anche noi".

Che Milan ha trovato?
"Partita diversa rispetto all'andata. Avevamo avuto grande concretezza segnando 4 gol. Il Milan ci aveva messo in grande difficoltà, oggi grande equilibrio. Vedo un Milan concentrato, questo stadio può spingere chiunque a grandi traguardi. Il Milan è una grande squadra: entrano Rebic, Ibrahimovic e Krunic... Faccio un grande in bocca al lupo a Pioli perché è una gran persona".