Milan, oggi l’incontro con l’Uefa: il punto

11.01.2019 08:24 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, oggi l’incontro con l’Uefa: il punto

Nella giornata odierna il Milan avrà un confronto con l’Uefa a Nyon con l’amministratore delegato Ivan Gazidis, rappresentante della nuova proprietà americana. Un incontro che dalla società definiscono interlocutorio e informale, che servirà al Milan per chiarire alcuni punti con l’Uefa. La dirigenza non si aspetta grosse novità dopo l’incontro odierno, anche perché il Milan fa capire che l’idea non è mettersi contro un’istituzione importante come l’Uefa, ma cercare di trovare punti d’intesa. Gazidis quindi metterà tutta la sua esperienza manageriale per provare ad addolcire la posizione dell’Uefa nei confronti del Milan, in difficoltà gestionale negli ultimi anni dopo le gestioni Berlusconi e dei cinesi. La proprietà americana infatti vuole investire, è arrivata in Italia con l’intento di riportare il Milan in alto costruendo una squadra subito competitiva, ma le restrizioni dell’Uefa non permettono ciò. Gazidis vuole comprendere il margine di manovra sul mercato, sondare il terreno su una possibile conciliazione in vista del ricorso al Tas di Losanna. Il club infatti dopo la sentenza arrivata a dicembre della Camera Giudicante, non ha gradito i tempi stretti imposti per pareggiare il bilancio (entro giugno 2021) e dunque ha presentato ricorso. Ora però si cerca di trovare un punto in comune, si provare a mediare per il futuro senza andare a scontri sanguinosi.