Ordine: "Il Milan ha prenotato Rangnick, ma da dentro mi dicono che non vuole fare l'allenatore"

02.07.2020 15:01 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Ordine: "Il Milan ha prenotato Rangnick, ma da dentro mi dicono che non vuole fare l'allenatore"

Intervenuto ai microfoni di "Tutti Convocati", programma in onda su Radio 24, Franco Ordine ha speso delle parole su Milan, Rangnick ed Ibrahimovic.

SU SPAL-Milan: "Ieri c'è stato un peccato clamoroso di presunzione, pagato a caro prezzo. Il Milan è andato sotto 2-0 e poi è successo quel che è successo. Devo dire, però, che la cosa più allarmante è la mancanza di una struttura piuttosto che la classifica".

Sulla dirigenza: "La proprietà e Gazidis si nascono dietro al 'si decide tutto a fine stagione', ma sbagliano perchè il Milan del futuro dovrebbe nascere in questi giorni visto il poco tempo tra una stagione e l'altra". 

Su Rangnick: "Il Milan ha prenotato Rangnick, ma da dentro mi dicono che non vuole fare l'allenatore: allora serve un allenatore che sia in sintonia con lui e parli italiano. Sono da ammirare quelli che sapendo di essere a fine mandato continuano a essere sul pezzo" 

Su Ibrahimovic: "Avete visto Ibrahimovic guardava i suoi compagni sul 2-0. A uno così dovrebbero fare il contratto domani mattina. Se il Milan ci sta pensando? Assolutamente no, con la scusa della richiesta dei 6 milioni netti".