Raiola: "Champions e FFP hanno creato differenze tra big e piccole"

01.05.2021 17:30 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
Raiola: "Champions e FFP hanno creato differenze tra big e piccole"
MilanNews.it

Intervistato da AS, Mino Raiola ha parlato anche del progetto Superlega: "Sono la stessa Champions League e il Fair Play Finanziario ad aver creato le differenze tra grandi e piccoli club. Il motivo è semplice. Nel caso della Spagna, sono quasi sempre le stesse sei squadre che entrano nelle competizioni europee: Real Madrid, Atlético, Barcellona, ​​Siviglia, Villarreal, Valencia. Sono sempre queste squadre a spartirsi i milioni che arrivano ogni dalla Champions e dall'Europa League. E il divario con gli altri sta diventando sempre più grande.

Giocare due tornei non diventa un problema dal punto di vista del calendario?
"Dimmi quanti giocatori hanno in rosa il Barcellona o il Real Madrid. I club oggi hanno un problema, che hanno più giocatori di quelli che possono entrare nella squadra. L'Unica regola da mettere sarebbe quella di non poter cambiare una stella da un torneo all'altro. L'obbligo dovrebbe essere quello di fornire l'elenco di chi gioca quella competizione prima dell'inizio. Ciò consentirebbe ai club di definire una strategia a quale competizione vogliono dare più importanza e persino di ingaggio determinati giocatori per giocare a ciascuna di quelle competizioni. Un club dovrà pensare: acquisto Ibrahimovic per giocare la Champions o la Superlega