Rinnovata la convenzione tra il Credito Sportivo e l'Aic

22.10.2021 01:00 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - Un rapporto di collaborazione ormai consolidato quello tra l'Istituto per il Credito Sportivo (Ics) e l'Associazione Italiana Calciatori (Aic), che si rafforza ogni anno con nuove iniziative e progetti condivisi. Nella sede dell'Istituto per il Credito Sportivo è infatti stato siglato tra il presidente dell'ICS, Andrea Abodi, e il presidente dell'Aic, Umberto Calcagno, il rinnovo della convenzione con l'obiettivo di offrire nuove opportunità agli atleti e alle atlete al termine della loro carriera. La convenzione rappresenta uno strumento utile per reinvestire il patrimonio di competenze e conoscenze acquisito dai calciatori e dalle calciatrici durante la carriera agonistica nel settore dell'impiantistica sportiva, usufruendo di vantaggi e agevolazioni grazie ai Fondi Speciali gestiti da ICS. In particolare, la convenzione è destinata agli associati AIC che hanno militato nei campionati di calcio dilettantistico (serie D almeno una stagione) e professionistico Lega B, Lega Pro e per non più di 3 stagioni della propria carriera nella massima serie professionistica (Serie A) e alle associate impegnate nei campionati di Serie A, Serie B e Serie C di calcio femminile (almeno una stagione). L'Ics concederà a questi soggetti un apposito plafond di contributi per la concessione di mutui di un importo massimo di 500.000 euro a tasso di interesse completamente abbattuto. L'accordo, che avrà una durata triennale, permetterà così di dare seguito a tutte le richieste degli affiliati che desiderano investire concretamente nel loro futuro. (ANSA).