Schwock: "Stare senza calcio è triste, spero che il momento difficile sia passato"

28.05.2020 00:24 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Schwock: "Stare senza calcio è triste, spero che il momento difficile sia passato"

Stefan Schwoch, intervenuto a TMW Radio, si è espresso in questo modo sulla ripartenza del calcio: "Siamo tutti in una fase attendista, non vediamo l'ora che ci sia una data per riassaporare il calcio giocato. Non sarà come prima, ma ci sono anche altre priorità e quella della salute viene prima di tutto. Anche senza tifosi, sarebbe bello sentire che tra qualche settimana si potrà ripartire: sarà bello anche tifare per la propria squadra davanti alla televisione. Stare senza è triste, ma fermare tutto è stato un passaggio dovuto, e spero che il momento difficile sia passato. Bisogna stare ancora attenti, e il giocare a porte chiuse fa parte di questo".