Tanti auguri ad Arrigo Sacchi! Ecco il suo Top11 di sempre

01.04.2020 14:31 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
© foto di Chiara Biondini
Tanti auguri ad Arrigo Sacchi! Ecco il suo Top11 di sempre

Arrigo Sacchi è nato a Fusignano il primo aprile del 1946. Compie quindi 74 anni un allenatore divisivo e invasivo, uno dei pochi che ha cambiato il senso del gioco, rivoluzionandolo con il suo 4-4-2 e con la zona difensiva, senza quindi avere il libero e i marcatori, cosa che non succedeva prima in Italia, più pressing e una squadra corta.

È una squadra praticamente - e quasi completamente - milanista. Sicuramente bisogna trovare un posto a Roberto Baggio, magari dislocando Gullit nella linea dei centrocampisti. E poi in porta c'è un possibile dualismo fra Gianluca Pagliuca e Giovanni Galli, con il primo che probabilmente merita la palma di numero uno, seppur per un'anticchietta. Poi la squadra è quella dei sogni del primo Berlusconi, con la difesa praticamente nata in casa, Ancelotti come perno basso, Rijkaard e Donadoni come scudieri e Gullit - che poteva giocare ovunque - leggermente più avanti.

Gianluca Pagliuca; Mauro Tassotti, Alessandro Costacurta, Franco Baresi, Paolo Maldini; Roberto Donadoni, Carlo Ancelotti, Frank Rijkaard, Ruud Gullit; Roberto Baggio, Marco van Basten