MN - Pioli vuole un Milan d'assalto: ecco i (pochi) rebus di formazione (PODCAST)

27.09.2021 17:10 di Pietro Mazzara Twitter:    vedi letture
MN - Pioli vuole un Milan d'assalto: ecco i (pochi) rebus di formazione (PODCAST)
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sarà un Milan affamato, voglioso di prendersi i primi tre punti della stagione in Champions League e cercherà di togliere lo zero dalla classifica alla sua maniera. Pioli non ha intenzione di snaturare la sua mentalità e cercherà una partita propositiva, soprattutto perché ci sarà la spinta dei quasi 40 mila spettatori di San Siro che cercheranno di dare il loro contributo canoro ai rossoneri.

Nell’allenamento di oggi pomeriggio c’è stato il rientro in gruppo di Simon Kjaer e Alessandro Florenzi. Se quest’ultimo andrà in panchina, il danese punta alla maglia da titolare in coppia con Fikayo Tomori anche se Alessio Romagnoli, fino ad oggi, ha messo in mostra delle buonissime prestazioni.

In mezzo al campo ci sarà Sandro Tonali a prendersi il palco da direttore d’orchestra con, al suo fianco, uno tra Franck Kessie (apparso non brillante dal punto di vista fisico) e Ismael Bennacer, ma l’ivoriano è in vantaggio anche per la sua struttura.

In avanti, invece, ci sarà la staffetta tra Ante Rebic e Olivier Giroud, con quest’ultimo che sa come si fa male alla formazione di Diego Pablo Simeone. Sulla linea di trequarti, infine, ci sarà la grande conferma del trio che ha fatto molto bene fino a questo punto ovvero Alexis Saelemaekers, Brahim Diaz e Rafael Leao, che con i loro movimenti tra le linee dovranno scardinare la fase di copertura difensiva dell'Atletico.

Ascolta l’approfondimento nel podcast odierno