PODCAST MN - Milan, Pioli striglia la squadra. E sembra di esser tornati alla settimana di Siena

18.05.2021 16:00 di Pietro Mazzara Twitter:    Vedi letture
PODCAST MN - Milan, Pioli striglia la squadra. E sembra di esser tornati alla settimana di Siena
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un pensiero pervade la testa di molti milanisti da domenica sera: sembra di esser tornati indietro di 8 anni. Sembra di esser tornati alla settimana di Siena-Milan del maggio 2013. Tante le assonanze con quella corsa Champions che vedeva i rossoneri in lotta con la Fiorentina e c’è la stessa linea di narrazione dei fatti. Alla penultima giornata, in casa, un Milan inconcludente sotto il profilo realizzativo impattò per 0-0 contro la Roma, fuori da ogni gioco Champions e si trovò costretto a vincere sul campo del Siena mentre la Fiorentina, in piena rimonta, sarebbe andata a giocare in casa del Pescara. I giorni di avvicinamento alla partita in terra senese furono carichi di tensione esterna, mentre a Milanello il gruppo fece quadrato per l’ultimo sforzo, ben sapendo che la formazione di Iachini non si sarebbe scansata. A testimoniare la tensione che c’era attorno a quella gara, ecco che in tribuna spuntarono alcuni dirigenti della Fiorentina, tra cui l’allora ds Eduardo Macia, che al posto di seguire la viola a Pescara, deviarono la loro rotta su Siena. Il Milan vinse 2-1 nel finale con il rigore di Balotelli e il gol di Mexes ottenendo l’ultima qualificazione in Champions.

Adesso serve di nuovo quello spirito, anche se l’avversario è decisamente diverso, ma le condizioni sono le stesse: bisogna vincere per non pensare agli altri e l’Atalanta non regalerà nulla al Milan. Pioli ha spronato la squadra ricordandogli l’impresa dello Stadium di due domeniche fa e di come non ci si possa fermare ora.

Ascolta la puntata odierna di MilanNews in Podcast.