Brahim Diaz: "Al Milan bisogna vincere, c'è pressione e mi piace. Voglio essere determinante"

20.09.2020 08:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Brahim Diaz: "Al Milan bisogna vincere, c'è pressione e mi piace. Voglio essere determinante"

Brahim Diaz, giovane trequartista spagnolo arrivato quest'estate al Milan in prestito secco dal Real Madrid, è stato intervistato da Sportmediaset.it. Di seguito le dichiarazioni del rossonero:

Essere al Milan mette pressione? "Sì è chiaro, mi piace la pressione. Il Milan è un club grandissimo, c’è questa pressione, bisogna vincere, bisogna vincere titoli, la verità è che voglio dimostrare tutto qui ed essere determinante e aiutare la squadra con le mie giocate".

Sul numero di maglia: "Il numero non gioca, lo dico sempre, ma a dire il vero il numero 10 mi piace molto. L’ho avuto da bambino, ma anche il 21 mi piace molto. L’ho avuto nel Real Madrid e quest’anno l’ho voluto portare sulle spalle anche qui con molto lavoro e molto sacrificio in questo club che è il Milan".

Su Ibrahimovic: "È un giocatore incredibile e posso dire la stessa cosa come persona".

Sugli obiettivi: "Vediamo partita dopo partita e cerchiamo di conquistare tutti insieme per vincere quello che si potrà vincere e con questo mix di esperti e giovani si possono fare grandi cose".