CorSera - Pioli non fa drammi, con il Lille solo un inciampo: ma contro il Verona non si può fallire

07.11.2020 08:02 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PhotoViews
CorSera - Pioli non fa drammi, con il Lille solo un inciampo: ma contro il Verona non si può fallire

In fondo, Pioli lo ha ribadito più volte: i momenti di difficoltà arriveranno. Perché una stagione non può essere tutta rose e fiori, vittorie e risultati utili. È arrivato il primo k.o. dopo mesi, ed è stato certamente un brutto tonfo. Ma ora il Milan deve archiviare la nottataccia con il Lille e pensare a chiudere bene questo secondo blocco di partite prima della nuova sosta.

REAZIONE - I tre gol presi in Europa League hanno inevitabilmente lasciato il segno a Milanello, dove ieri nessuno aveva voglia di scherzare. Ma questo è un fattore positivo, perché conferma la serietà di un gruppo che tiene moltissimo al progetto. Come riporta il Corriere della Sera, a cercare di stemperare il clima ci ha pensato Stefano Pioli. Mister e dirigenti ne sono convinti: non si resta imbattuti otto mesi per caso. Come detto, però, serve una reazione immediata.

VIETATO SBAGLIARE - Quella contro il Verona è una gara fondamentale per consolidare il primato in classifica e dimostrare che il passo falso di giovedì è stato solo un inciampo, un normale incidente di percorso, e non qualcosa di più grave. È un momento chiave per il Milan, che arriverà alla sosta (a prescindere dal risultato con l’Hellas) in testa da solo alla classifica. Ma domani non si può fallire.