CorSera - Solito Milan a due facce: malissimo per un’ora, poi Cutrone e Higuain ribaltano i greci in 9 minuti

05.10.2018 07:56 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
CorSera - Solito Milan a due facce: malissimo per un’ora, poi Cutrone e Higuain ribaltano i greci in 9 minuti

È andata bene, nonostante la fatica. Ma la squadra di Gattuso è fatta così, prendere o lasciare. Ancora una volta, ha mostrato le sue due facce. Per un’ora - come evidenzia il Corriere della Sera - è stato il peggior Milan della stagione: inquieto, impaurito, perdente. Poi, la metamorfosi. Arrivata stavolta nella mezz’ora finale e nel giro di nove minuti.

PRIMO POSTO - Il Milan ha ribaltato l’Olympiacos e una serata che sembrava fatalmente disgraziata, guadagnandosi la testa solitaria del Gruppo F. Questa con i greci era la prima delle due gare chiave del girone: i rossoneri sono a punteggio pieno a +2 sul Betis, forse il vero antagonista nella corsa al primo posto. Gli spagnoli arriveranno a San Siro il 25 ottobre: scavalcando anche quell’ostacolo, la strada si farebbe in discesa. Regalare loro un tempo abbondante come ieri, però, sarebbe un grosso rischio.

MOSSA GIUSTA - Il Milan era partito bene: gol annullato a Bonaventura per fuorigioco, o meglio, ingenuità di Castillejo. L’episodio ha come spento la luce ai padroni di casa, beffati poco dopo da un gran colpo di testa di Guerrero. Da lì in poi e per tutto il primo tempo i rossoneri non si sono più visti. Ma ci ha pensato Gattuso a sistemare le cose dopo l’intervallo: fuori Castillejo e Bonaventura, dentro Cutrone e Calhanoglu. Contro le due punte, i greci hanno perso le misure e Patrick, una furia, ne ha approfittato.