ESCLUSIVA MN - Felix (Marca): "Isco al Milan? Il Real non è nelle condizioni di decidere. Domani occasione per parlarne"

07.08.2021 16:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA MN - Felix (Marca): "Isco al Milan? Il Real non è nelle condizioni di decidere. Domani occasione per parlarne"
© foto di J.M.Colomo

José Felix Diaz, giornalista spagnolo di Marca sempre molto vicino alle vicende di casa Real Madrid, ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni di MilanNews.it alla vigilia dell'amichevole tra i blancos e i rossoneri, occasione sia per il calcio giocato che, ovviamente, per il calciomercato.

Domani grande sfida tra Real Madrid e Milan. Si tornerà, almeno sulla carta, alle leggendarie battaglie di un tempo...

"In Spagna c'è sempre un grande rispetto per il Milan, perciò che è stato nella storia e per ciò che è adesso. C'è la sensazione che la squadra stia tornando a certi livelli, che si appresta, con buoni giocatori e una buona società, a tornare grande".

È possibile che i due club e approfittino per parlare di Isco?

"Real Madrid e Milan hanno sempre avuti buoni rapporti. Negli ultimi tempi si sono intensificati per il mercato e domani potrebbe essere l'occasione per parlarne. Il contratto di Isco scade tra un anno, quindi il Real Madrid non è esattamente nelle condizioni di poter decidere: potrebbe andarsene praticamente senza spendere soldi per il cartellino.

Lo spagnolo sarebbe ancora capace di fare la differenza in un club come il Milan?

"Isco è un giocatore che si può adattare: è uno di tocco, di classe. Fisicamente ha perso molto, ma se recupera può tornare ai livelli che abbiamo visto nei suoi tempi migliori al Real Madrid".

Tra le due società potrebbe spuntare anche il nome di Odriozola: che tipo di giocatore è?

"Odriozola è un grandissimo giocatore. Credo che sia pronto per essere il titolare in club di alto livello: sta acquisendo fiducia e costanza di prestazioni".

Il nuovo 10 del Milan è uno spagnolo ex Real Madrid: Brahim Diaz.

"Brahim è un giocatore poco conosciuto in Spagna. Non si parla molto di lui, tranne quando segna... Sì, si conosce, ma in Liga ha giocato poco quindi il suo nome non ha molte referenze. Secondo me è un giocatore molto interessante per la Spagna e io sono sicuro che al Milan farà molto bene".