Gazzetta - Leao, voglia di rinnovo: "Riunione positiva con Maldini prima del Mondiale, appena torno parleremo bene"

30.11.2022 08:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Leao, voglia di rinnovo: "Riunione positiva con Maldini prima del Mondiale, appena torno parleremo bene"
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Rafael Leao è concentratissimo sul Mondiale che sta giocando con il suo Portogallo, ma intanto in casa rossonera continua a tenere banco la questione del suo rinnovo di contatto che è in scadenza nel 2024. In via Aldo Rossi stanno facendo di tutto per convincerlo a firmare il prolungamento e sono pronti a fare uno sforzo importante a livello economico perchè c'è la ferma volontà di trattenerlo e blindarlo. 

PARLA LEAO - Dal Qatar, su questo tema, arrivano dichiarazioni importanti dell'attaccante portoghese, rilasciate dal giocatore dopo Portogallo-Uruguay e riportate questa mattina dalla Gazzetta dello Sport: "Il Milan e il contratto? Sono contento, orgoglioso, ora devo stare concentrato sul Mondiale, poi col Milan parlerò appena arrivo. Se ho voglia di firmare il contratto? Già prima di arrivare in nazionale abbiamo fatto una riunione con Maldini, è stata positiva, quindi quando arriverò a Milano parleremo bene". Si tratta di dichiarazioni molto significative, che ovviamente devono essere seguite dai fatti, ma che allo stesso tempo esprimono la chiara volontà di Leao. 

FIDUCIA - Il Milan e l'entourage del portoghese stanno lavorando da tempo per arrivare ad un accordo sul rinnovo e respingere così l'interessamento di alcuni top club europei per Rafa. A complicare tutta la questione c'è la famosa multa che il giocatore deve pagare allo Sporting Lisbona: un contributo diretto da parte del club di via Aldo Rossi o uno stipendio un po' più alto alto del previsto per aiutare Leao a risarcire la squadra lusitana potrebbero essere la soluzione. Rispetto a qualche settimana fa, si respira più fiducia intorno al rinnovo dell'attaccante rossonero e le parole che arrivano dal Qatar fanno bene sperare i tifosi milanisti che presto possa arrivare la tanto attesa fumata bianca.