Gazzetta - Milan, sette ostacoli da qui alla prossima sosta: a Cagliari in palio qualcosa in più del successo

16.09.2018 08:00 di Salvatore Trovato  articolo letto 20661 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gazzetta - Milan, sette ostacoli da qui alla prossima sosta: a Cagliari in palio qualcosa in più del successo

Oggi Cagliari, giovedì in Lussemburgo con il Dudelange e poi Atalanta, Empoli, Sassuolo, Olympiacos e Chievo. Per il Milan scatta ufficialmente il tour de force. Si gioca ogni tre giorni, tra campionato ed Europa League. adesso è giunto il momento di alzare l’asticella. A Gattuso - scrive La Gazzetta dello Sport - toccherà conquistare punti in Sardegna per oltrepassare il primo di sette ostacoli de qui alla prossima sosta.

TESTA E GESTIONE - Contro il Cagliari - osserva la rosea - c’è in palio qualcosa in più del successo. Perché, mentre la Juve corre, c’è già chi arranca. E allora perché non pensare in grande? Rino, però, frena: “Non dobbiamo lanciare nessun segnale al campionato”. L’obiettivo, o meglio, l’imperativo è vincere: per farlo bisogna tenere la testa dentro il match e imparare a gestirne i momenti, soprattutto quelli scomodi. Il Milan ama giocare la palla, ma rischia spesso di sbandare alla prima difficoltà.

SI PUO’ FARE - Le avversarie di questo primo mini-blocco sono alla portata. Per tenere il passo da grande non serviranno chissà quali imprese, ma bisognerà comunque fare attenzione. E Gattuso lo sa bene. Elliott gli ha messo in mano una squadra più forte e con una certa fiducia: per proseguire la tradizione basterà che i suoi giochino da Milan dal primo all’ultimo minuto.