Gazzetta - Pioli si è preso il Milan: vuole aprire un ciclo e il club ha capito di avere l'uomo giusto

08.02.2022 08:02 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Pioli si è preso il Milan: vuole aprire un ciclo e il club ha capito di avere l'uomo giusto
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

“Pioli is on fire”. Non è una semplice dedica di un gruppo di giocatori, ma un vero e proprio concetto. No, Pioli non sta andando a fuoco, ovviamente, ma il suo Milan sì, nel senso che brucia dentro, con una voglia matta di sorprendere ancora e ancora, di non fermarsi, di andare oltre i limiti. Sono fiamme di passione, quelle di un gruppo giovane ma dal grande carisma.

Nel cuore dei tifosi e del club
Ed è stato proprio il mister a forgiare il carattere di questo Milan. L’allenatore ha rinnovato di recente (fino al 2023) il contratto, ma le aspettative sono diverse. Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, la chimica fra lui e il club si è creata praticamente subito: Pioli, che sembrava di passaggio e che fra poche partite entrerà nella “top ten” dei tecnici rossoneri più longevi, è entrato nel cuore del Milan e dei tifosi, ma non soltanto.

Il più longevo del dopo-Berlusconi
Elliott, infatti, gli riconosce grandi qualità e capacità. Anche l’intesa con l’area tecnica, quindi con Maldini e Massara, è ottima, e i giocatori gli vogliono bene. Molti, sottolinea la rosea, a Milanello definiscono “ancelottiana” la sua gestione del gruppo e Ancelotti è l’allenatore che, dopo Rocco, è rimasto più a lungo al Milan. Ebbene, dai tempi di Allegri, nessuno è durato più di Pioli sulla panchina rossonera. Il coach emiliano sta costruendo un ciclo e il club ha capito di avere l’uomo giusto.