Gazzetta - Ramadani spinge Milenkovic al Milan: costa 50 mln, la Fiorentina non vuole contropartite

28.07.2020 11:55 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Ramadani spinge Milenkovic al Milan: costa 50 mln, la Fiorentina non vuole contropartite

C’è Nikola Milenkovic tra gli obiettivi del Milan per la difesa. Un centrale che Stefano Pioli conosce bene avendolo allenato alla Fiorentina. Barone e Pradè vorrebbero trattenerlo ma l’agente Fali Ramadoni avrebbe altri piani per il suo assistito. Pare, infatti, che i rapporti tra il manager e la società toscana non siano più idilliaci.

OFFERTA DI RINNOVO - Il giovane serbo ha un contratto fino al 2022. La Fiorentina, come riporta La Gazzetta dello Sport, spinge per il rinnovo ed è disposta anche ad accettare l’inserimento di una clausola rescissoria abbordabile a partire dal 2023. Non solo: i dirigenti viola sono pronti a offrire al ragazzo un ingaggio da top player.

TRATTATIVA - Fosse per lui, Milenkovic resterebbe volentieri a Firenze, ma il suo procuratore - come detto - lo vuole portare via e ha già intavolato una trattativa seria con il Milan. Ramadani ha garantito ai vertici di via Aldo Rossi che sarà lui a gestire la questione con la Fiorentina, che valuta non meno di 50 milioni il cartellino del giocatore. I rossoneri vorrebbero inserire una contropartita (Paquetà?) per abbassare l’esborso cash, ma la viola non sembra interessata.