Il Milan ha ritrovato Calabria: ora serve continuità

27.10.2020 20:00 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il Milan ha ritrovato Calabria: ora serve continuità

Dopo una stagione molto sotto le aspettative, Davide Calabria sembra aver trovato quella tranquillità e quella fiducia che non aveva trovato con Giampaolo e che un po’ aveva condizionato il suo rendimento in campo. Già alla fine della scorsa stagione, il terzino rossonero aveva però ritrovato la giusta condizione, e in questo inizio di campionato il classe ’96 sta rispondendo bene alle chiamate di Pioli, offrendo prestazioni di alto livello.

OTTIMO INIZIO – Complice l’infortunio di Conti a il breve periodo di adattamento di Diogo Dalot (arrivato da poco in Italia), Calabria sta trovando il giusto spazio per dimostrare le proprie qualità. Fino ad ora gli errori di Davide si contano sulle dita di una mano e l’ottimo inizio è dato soprattutto dalla fiducia che mister Pioli gli sta dando in questo inizio di stagione. La concorrenza, comunque, non manca, ma per Conti e Dalot non sarà per nulla facile ottenere la titolarità sulla fascia destra.

MA NON FINISCE QUI... – In quanti avrebbero creduto in un inizio così di Calabria? Davide sta giocando davvero bene, ma ora serve anche continuità, che negli ultimi anni è sempre stato un suo difetto. Ogni partita, quindi, sarà un esame per il terzino rossonero. Finora le sue prestazioni sono state molto positive, ma dovrà continuare su questa strada se vorrà continuare ad essere lui il terzino destro titolare. Il club e Pioli hanno grande fiducia in lui, ora tocca a lui confermare quanto di buono fatto negli ultimi mesi.