Marcia extra in corsa Champions: scontri diretti a favore con Roma, Atalanta e Lazio. Il turbo di Rino

14.04.2019 20:00 di Daniele Castagna Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Marcia extra in corsa Champions: scontri diretti a favore con Roma, Atalanta e Lazio. Il turbo di Rino

Mentre Lewis Hamilton celebra a Shanghai un'altra prorompente vittoria di F1 in carriera, dall'altra parte del mondo Gattuso si gode la vittoria nel gp contro la Lazio nella corsa alla prossima Champions League. Una gara studiata ed analizzata in maniera precisa, equilibrata al semaforo verde e ribaltata in corso d'opera con il cambio di strategia e l'utilizzo della difesa a tre. Con tanto di sprint decisivo nel finale, dove il rigore di Kessié e l'ingresso elettrico di Cutrone hanno portato il team di Rino al passaggio trionfale sulla bandiera a scacchi.

Mettendo i tre punti strappati alla Lazio nel motore, il Diavolo guadagna un piccolo ma gigantesco vantaggio in zona quarto posto: tutti gli scontri diretti a favore con le dirette concorrenti. Escludendo Juventus, Napoli ed Inter, avanti in classifica, i rossoneri possono vantare uno score praticamente perfetto con Roma, Atalanta e Lazio, compagini che contendono ai Gattuso's boys il quarto piazzamento. Una vittoria ed un pari contro ognuna di loro (2-1 e 1-1 vs Roma, 2-2 e 1-3 vs Atalanta, 1-1 e 1-0 vs Lazio), senza mai conoscere il gusto amaro dello sconfitta. Al di là dei matematici punti in classifica, il Diavolo finirebbe davanti a qualsiasi di queste tre squadre in caso di arrivo a pari punti: una situazione tanto preziosa quanto agevole, da difendere fino al triplice fischio dell'ultima giornata.

Il Diavolo, dunque, non dipenderà da nessuno, avendo il proprio destino fra le mani. Questo turbo portato dagli scontri diretti a favore può trasformarsi in un'arma provvidenziale nella furibonda lotta delle ultime sei giornate. Turni che attendono i rossoneri ad un calendario ostico, pieno di trappole nascoste sotto le foglie e match da non sottovalutare. A partire dal prossimo sabato a Parma, dove i Ducali vanno alla caccia di uno scalpo prestigioso per coronare al meglio la stagione del ritorno in Serie A. O la sempre ostica trasferta di Torino, con i granata in profumo d'Europa. Rino mette il turbo, ecco la marcia extra degli scontri diretti a favore.