Milan, turnover sì ma con giudizio: rotazioni e conferme, Pioli rimodella l’undici ma senza stravolgerlo

25.02.2021 12:08 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milan, turnover sì ma con giudizio: rotazioni e conferme, Pioli rimodella l’undici ma senza stravolgerlo

Turnover sì, ma con giudizio. Perché stasera a San Siro non si gioca per la gloria, ma per il passaggio del turno in Europa League. In palio, infatti, c’è un posto negli ottavi di finale della competizione. Ecco perché Pioli farà delle rotazioni, ma senza "stravolgere" l’assetto.

ROTAZIONI - Un "turnover ragionato", come lo definisce La Gazzetta dello Sport. L’allenatore rossonero presenterà una squadra rimodellata, ma vicina a quella tipo. In difesa Tomori prenderà il posto di Kjaer, mentre a centrocampo toccherà a Meite (Tonali va in panchina). Novità più corpose in attacco, con Castillejo, Krunic e Leao titolari (Calhanoglu completerà il reparto avanzato).

A RIPOSO - Mister Pioli, dunque, muoverà le sue pedine pensando anche alla prossima sfida di campionato contro la Roma. Kjaer, Tonali e Ibrahimovic resteranno riposo in vista del big match dell’Olimpico, a meno che l’andamento della partita non richieda determinate correzioni.