Milenkovic, duttilità al servizio della difesa: ecco chi è l’obiettivo del Milan

10.08.2020 16:01 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Milenkovic, duttilità al servizio della difesa: ecco chi è l’obiettivo del Milan

Nonostante la campagna trasferimenti quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus, abbia una durata inferiore rispetto alle stagioni precedenti le telenovele di mercato sono sempre all’ordine del giorno. In casa Milan, da diverse settimane, tiene banco la questione Milenkovic con i rossoneri che non hanno nascosto l’interesse per il difensore serbo in forza ai Viola. Su precisa richiesta di Stefano Pioli, che ha allenato Milenkovic ai tempi della Fiorentina, il Milan ha individuato nel classe 97’ il giocatore giusto per rinforzare il reparto difensivo rossonero in vista della prossima stagione. Scopriamo dunque chi è e perchè Milenkovic rappresenterebbe il profilo adatto per completare la difesa del Milan.

PERSONALITA’ - Il calcio balcanico, specie quello serbo, è celebre per essere circondato da ambienti vulcanici e tifoserie caldissime. Affermarsi come titolari di squadre quali la Stella Rossa o il Partizan Belgrado è sinonimo di forte personalità e di una tempra che permette, ai giocatori in questione, di sopportare le più forti pressioni calcistiche. Nikola Milenkovic fa parte di questo gruppo. Dopo una stagione da protagonista con il Partizan Belgrado, con cui a 21 anni si laurea campione di Serbia, si trasferisce alla Fiorentina dove in poco tempo diventa titolare. In un’ambiente in transizione come quello Viola, contraddistinto da alcune contestazioni, Milenkovic si è sempre istinto come uno dei miglior giocatori eclissandosi dalle pressioni esterne. In un’ambiente dalle forti aspettative come quello rossonero, il ventitreenne serbo non avrebbe problemi a sopportare le aspettative e a far valere la propria personalità.

DUTTILITA’ - Se la personalità in un calciatore è sicuramente un aspetto importante, altrettanto lo è l’aspetto tattico e la duttilità tecnica. In questo senso Nikola Milenkovic ne è l’esempio perfetto a livello difensivo. Arrivato alla Fiorentina come difensore centrale il serbo, su invenzione proprio dell’attuale allenatore rossonero Pioli, è stato spostato laterale destro garantendo prestazioni di altissimo livello. Milenkovic è un’atleta dal fisico statuario: alto 195 centimetri per 92 chilogrammi, spicca nella forza fisica e nel gioco aereo. A queste importanti caratteristiche fisiche, il serbo abbina grande senso della posizione e un’ottima capacità di anticipo. Attento in fase di impostazione, Milenkovic è dotato di buoni piedi sia in fase di regia che in fase offensiva come testimoniano alcuni suoi gol dalla distanza. Per una difesa come quella del Milan che ha recentemente dimostrato spunti positivi, Milenkovic quindi rappresenterebbe la ciliegina sulla torta per completare il blocco dei centrali.