Romagnoli, cuore e futuro rossoneri: le big europee (Chelsea su tutte) si rassegnino, per il Milan è incedibile

28.02.2019 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Romagnoli, cuore e futuro rossoneri: le big europee (Chelsea su tutte) si rassegnino, per il Milan è incedibile

Pilastro portante della difesa rossonera, Alessio Romagnoli è molto più di un semplice capitano. È il volto del nuovo Milan, il giocatore su cui costruire un futuro migliore. Ha già dimostrato il suo attaccamento a questa maglia rinnovando il contratto nel bel mezzo della tempesta cinese, quando tutti pensavano - bene o male - di fuggire e mettersi in salvo.

INCEDIBILE - Lui no. "Romagna" è rimasto, legando il suo nome al club rossonero per altre stagioni, nonostante i corteggiamenti, le avances, le proposte milionarie. Le voci di mercato non l’hanno mai toccato. Dall’Inghilterra dicono che il Chelsea sia disposto a spendere 60 milioni di euro, ma il Milan - da questo orecchio - non ci sente e mai ci sentirà. Incedibile, punto: i vertici di via Aldo Rossi non hanno alcuna intenzione di privarsi del giocatore.

BANDIERA - Dal canto suo, Alessio - cresciuto e responsabilizzato dalla fascia di capitano - vuole restare. Perché crede nel progetto e nella possibilità di diventare una bandiera. Insomma, le big devono rassegnarsi: Romagnoli non si muoverà dal Milan, né la prossima estate né tantomeno negli anni successivi. Guai a buttar giù i pilastri, si rischierebbe di far crollare tutto.