Singer ha un obiettivo: creare un club modello. Prima di cederlo, Elliott vuole risollevare il Milan

21.03.2020 17:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Singer ha un obiettivo: creare un club modello. Prima di cederlo, Elliott vuole risollevare il Milan

I tifosi rossoneri sono preoccupati, perché non sembra esserci chiarezza. Tuttavia, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Gordon Singer - figlio del patron di Elliott, proprietario della società di via Aldo Rossi - ha le idee chiare: il suo intento sarebbe quello di creare un club modello, un Milan quindi competitivo ma sostenibile.

CHAMPIONS - Ma ci sarà (ancora) da soffrire. L’obiettivo, comunque, è tenere duro oggi per poi sentirsi più sicuri di ripartire da basi certe. Insomma, Elliott non ha intenzione di mollare: l’hedge fund statunitense è sì un traghettatore, ma vuole lasciare il Milan in buone mani. E vuole farlo dopo averlo risollevato, magari riportandolo in Champions League già nella prossima stagione.

MARCHIO - Questione di business, ovviamente. Perché Elliott cederà la società milanista, questo è certo, ma per essere spendibile sul mercato il marchio Milan deve ritrovare un po’ dell’antico splendore. E il ritorno nell’Europa che conta, ovviamente, è fondamentale. A Gazidis (e Gordon Singer) il compito di mettere a punto una strategia finalmente vincente.