Tuttosport - Milan, grana rinnovi per Donnarumma e Romagnoli: Raiola batte cassa

07.09.2020 10:00 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Image Sport
Tuttosport - Milan, grana rinnovi per Donnarumma e Romagnoli: Raiola batte cassa

Presente ma anche futuro: è questo, senza dubbio, il diktat della dirigenza rossonera sia in termini di colpi di mercato che di strategie societarie e di campo. Se l'attenzione della coppia Massara e Maldini, al momento, è concentrata sul puntellare la rosa di Stefano Pioli, alla fine di questa strana sessione di mercato dovrà focalizzarsi sui rinnovi di contratto di Donnarumma e Romagnoli: altre due trattative che, probabilmente, saranno ancora più complicate di quelle per l'acquisizione o la cessione di un giocatore. Secondo quanto riporta Tuttosport infatti i rossoneri dovranno fare i conti con Mino Raiola, l'agente dei due calciatori, pronto a strappare per i suoi assistiti le condizioni più favorevoli per i rinnovi di contratto.

STRAPPO ALLA REGOLA - La prima delle due partite, senza dubbio, sarà quella relativa al rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Il portiere rossonero, infatti, andrà in scadenza nel 2021 e il suo prolungamento è una priorità per il futuro rossonero. Attualmente l'ingaggio del classe 99' va ben oltre le linee guida dettate dalla società ma il suo valore e le sue qualità giustificano, sempre secondo il club, queste cifre. Nelle intenzioni della società vi sarebbe la volontà di rinnovare alle stesse cifre con l'aggiunta di alcuni bonus, postille che non convincono Raiola che vorrebbe alzare la parte fissa. Secondo quanto riporta Tuttosport, infatti, l'agente italo-olandese potrebbe chiedere uno strappo alla regola al monte ingaggi dettato da Elliott.

PARTITA DIFFICILE - Così come per Donnarumma, Raiola chiederà probabilmente un aumento anche per Romagnoli. Il contratto del capitano rossonero scadrà nel 2022 e, in questo senso, non mancano offerte per una sua partenza. Dopo la lunga trattativa per Ibrahimovic, quindi, il Milan sarà atteso da due partite difficili per i rinnovi dei due giocatori che, tuttavia, dovrà vincere per continuare a contare su due colonne portanti della spina dorsale rossonera.