El Shaarawy non vuole muoversi

08.06.2013 13:34 di Matteo Calcagni   Vedi letture
Fonte: gianlucadimarzio.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
El Shaarawy non vuole muoversi

Il Faraone non si muove. Questa è la certezza di Stephan El Shaarawy, consapevole di interessamenti importanti dopo l’esplosione nell’ultima stagione con la maglia del Milan. Che al Manchester City piaccia molto non è una novità, l’interessamento risale a un mese fa. Ma prima di presentare una proposta ufficiale che possa far eventualmente vacillare la società rossonera, i Citizens vogliono (e devono, per ragioni economiche) vendere Edin Dzeko e Carlos Tevez. Questione di soldi e di slot in attacco, a quel punto il Faraone sarebbe il sogno del City per completare il reparto. Ma El Shaarawy è stato subito chiaro, non ha nessuna intenzione di muoversi e non vuole lasciare il Milan, anche e se mai la società dovesse accettare un’offerta evidentemente alta e importante. In rossonero è felice, anche se la situazione tattica nuova può diventare alla lunga un punto interrogativo per lui che non ama giocare seconda punta e preferisce partire da sinistra per rendere al massimo. Ma il Milan resta la sua volontà, netta e chiara, il Manchester City poi non lo entusiasma particolarmente come destinazione. Insomma, il Faraone non vuole muoversi. E vuole riprendersi il Milan, a cresta alta.