Marchetti: "Milan in fase di costruzione, per l'attacco Schick e Vlahovic"

09.07.2020 17:12 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Luca Marchetti per tuttomercatoweb.com
© foto di Federico De Luca
Marchetti: "Milan in fase di costruzione, per l'attacco Schick e Vlahovic"

Anche il Milan sta programmando il proprio futuro. In una situazione molto particolare: perché il futuro sarà di Rangnick. E quindi si sta cercando di lavorare per la costruzione della prossima squadra contestualmente a cercare di finire nel miglior modo possibile questa annata, che grazie al lavoro di Pioli sta vivendo un periodo particolarmente felice.
Intanto resta difficile pensare a Ibra ancora in rossonero, soprattutto dopo le sue parole, nel post Juve. La sua delusione, per quanto sta succedendo, è palpabile e la decisione sembra essere stata già presa (anche da parte della società). Chi invece potrebbe rimanere è Rebic: con l'Eintracht si sta parlando del suo riscatto. E anche su Leao le indicazioni che arrivano sono quelle di una permanenza in rossonero. Poi il Milan cercherà di investire soprattutto su giovani di grande prospettiva. Un terzino destro, un difensore centrale, una mezz'ala e una punta (almeno).
In attacco oltre al nome di Schick, nelle scorse ore si è aggiunto quello di Vlahovic della Fiorentina (2000). A centrocampo il nome "nuovo" è quello di Tonali, anche lui 2000, che piace molto ai rossoneri ma che dovrebbero superare l'Inter, che ha una base d'intesa con il ragazzo. Sempre sotto osservazione Szloboszlai, (2000, guarda un po') del Salisburgo che ha una clausola dal 25 milioni (e che è seguito anche dal Napoli). In difesa, visto che è difficile arrivare a Upamecano del Lipsia che costa molto, si monitora Ajer del Celtic, (1998).