Milan, con Silva al Monaco può sbloccarsi il mercato

22.07.2019 07:15 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Milan, con Silva al Monaco può sbloccarsi il mercato

La prima grande cessione del Milan sarà Andrè Silva. Il portoghese arrivato due stagioni fa con la dirigenza cinese, e dopo un anno al Siviglia in prestito, è ad un passo dal Monaco. L’attaccante ieri ha lasciato il ritiro della squadra rossonera a Boston, negli USA, dove Giampaolo sta preparando la sfida al Bayern Monaco, per tornare a Milano e accordarsi con i francesi. In linea di massima c’è già l’intesa tra il giocatore e la formazione del Principato, mentre al Milan dovrebbe andare 30 milioni di euro. Con questa cessione il Milan non solo si libera di un ingaggio pesante da due milioni netti all’anno, ma registrerà una plusvalenza di circa 9 milioni di euro. Un addio tra mille rimpianti perché Silva poteva essere la punta del presente e del futuro del Milan, invece non ha mai convinto a pieno, e avrebbe potuto dare molto di più per le sue doti tecniche.

Il Milan però con questa cessione potrebbe sbloccare il mercato dopo gli acquisti di Hernandez, Krunic e Bennacer. Con i soldi di Silva e magari un altro giocatore, i rossoneri potrebbero puntare tutto su Angel Correa dell’Atletico. Con l’argentino c’è già un accordo, mentre la richiesta dell’Atletico è ancora troppo alta, ovvero oltre i 50 milioni. Maldini e Boban, con l’aiuto di Jorge Mendes, sta provando ad abbassare le pretese degli spagnoli e chiudere sui 40 milioni.

Capitolo a parte per Suso, che sta giocando da trequartista al posto di Lucas Paquetà, ancora in vacanza. Il Milan però sta ricevendo delle richieste importanti, soprattutto da parte della Roma che fino ad ora non ha voluto arrivare alla cifra chiesta dai rossoneri, ovvero almeno 30 mln di euro.