Milan, idea precisa per il mercato di gennaio: s'interverrà eventualmente solo per migliorare

05.12.2021 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, idea precisa per il mercato di gennaio: s'interverrà eventualmente solo per migliorare
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Ad un mese, ormai scarso, dall'apertura del calciomercato invernale, nell'ambiente rossonero aleggia una nuova certezza: il Milan dovrà intervenire in sede di acquisto, regalando a Pioli una o più pedine per la seconda parte di stagione. Solo una settimana fa, Paolo Maldini dichiarava, a margine della consegna del premio Golden Foot, che "noi siamo competitivi, non abbiamo intenzione di fare niente. Ci muoveremo sui rinnovi, ci sono trattative e fin quando c'è tempo c'è speranza". 

Nuovo centrale

Se sui rinnovi la situazione è sempre stata piuttosto accesa - tengono banco le questioni Kessie, Theo, Leao e Bennacer -, sul miglioramento della rosa la situazione è cambiata dopo il grave infortunio subito da Simon Kjaer: "È chiaro - ha ammesso Pioli nella conferenza stampa pre Salernitana - che credo che ci sarà bisogno di un intervento, ma lo faremo solamente per cercare di migliorare la squadra: vale il discorso cambiare per migliorare. La società, nel caso, si farà trovare pronta". 

Cambiare per migliorare

Un nuovo difensore centrale, dunque, è la priorità. Ma non solo. Dopo la vittoria contro la Salernitana, infatti, il tecnico rossonero ha aperto la porta anche a possibili altri innesti - chiamiamoli "occasioni" -  da condurre in porto solo e soltanto se convergeranno sul giocatore scelto tutti i parametri tecnici ed economici che la società si è sempre imposta: "So di avere alle spalle dirigenti molto attenti e preparati: se ci sarà la possibilità di migliorare, il club lo farà". L'idea è, tutto sommato, esattamente questa: intervenire sul mercato per un nuovo difensore centrale e vigilare in caso di occasioni improvvise solo se serviranno per aumentare il valore tecnico-tattico della rosa, non quello numerico; non si compra tanto per comprare. Il Milan c'è e ci sarà, sul campo e sul mercato, con la solita qualità.