Milan, Maldini chiama Calhanoglu: la risposta del turco dopo l’Europeo. Riscatto Tonali ai dettagli

11.06.2021 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Milan, Maldini chiama Calhanoglu: la risposta del turco dopo l’Europeo. Riscatto Tonali ai dettagli
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La telefonata di tre giorni fa di Paolo Maldini ad Hakan Calhanoglu non ha cambiato le prospettive sul futuro del turco. Il giocatore del Milan è in scadenza di contratto e ultimamente si è riavvicinato ai rossoneri perché le altre proposte economiche non lo convincono abbastanza. Il Milan non farà rilanci economici, ha messo sul piatto 4 milioni di euro, ma Calhanoglu spera di sfruttare la vetrina europea per mettersi in mostra a livello internazionale e magari strappare qualche offerta migliore.

"Nel mio futuro c'è ancora il Milan. Ho parlato tre giorni fa con Maldini, mi ha chiamato. Abbiamo parlato del Milan, ho detto che volevo concentrarmi sull'Europeo. La prima responsabilità (intende probabilmente 'priorità', ndr) ce l'ha il Milan. Con grande rispetto però parlerò sempre con Maldini e Massara se c'è qualcosa". La priorità è il Milan, ma la risposta definitiva al rinnovo non è ancora arrivata. Il Milan nel frattempo si sta guardando attorno.

Sono giorni importanti anche per Sandro Tonali, in quanto entro il 16 giugno il Milan dovrà esercitare il riscatto del centrocampista dal Brescia. In queste ore continuano i colloqui e i contatti per la rimodulazione dell’affare con le Rondinelle. Le cifre del riscatto si aggirano sui 25 milioni di euro totali (10 milioni già versati l’anno scorso) a cui si aggiungeranno altri 15 milioni (tra parte fissa e bonus) oltre al cartellino di Giacomo Olzer (con diritto di recompra a favore dei rossoneri). Al Brescia viene riservato anche il 20% sulla futura rivendita di Tonali. Il Milan è convinto di riscattare il giocatore, mancano gli ultimi dettagli.