Sheva e il passaggio al Chelsea: "Galliani e Berlusconi provarono a tenermi in ogni modo"

29.04.2021 11:49 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Sheva e il passaggio al Chelsea: "Galliani e Berlusconi provarono a tenermi in ogni modo"
MilanNews.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dalle pagine di "7", il magazine del Corriere della Sera, l'ex attaccante del Milan, Andriy Shevchenko, ha parlato anche del suo passaggio al Chelsea: "Galliani e Berlusconi provarono a tenermi in ogni modo. Milano era casa mia, ancora oggi sento un legame fortissimo con la città, anche se vivo lontano. Ma io avevo scelto, erano tre anni che Roman Abramovicˇ mi corteggiava. Avevo trent’anni, era il momento giusto per fare una nuova esperienza. Mi sono perso la rivincita con il Liverpool. E al Chelsea non è andata bene, troppi problemi fisici. Ma non è stato un errore".