Boniek: "Superlega sembrava terza guerra mondiale. Invece qualcuno ha dato fuoco a casa sua"

22.04.2021 18:24 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Boniek: "Superlega sembrava terza guerra mondiale. Invece qualcuno ha dato fuoco a casa sua"

Zbigniew Boniek, vicepresidente della UEFA che ha parlato al Corriere dello Sport, ha risposto anche ad una domanda sui possibili scenari dopo il naufragio del progetto Superlega: "Io non ho nulla contro Agnelli né contro gli altri. Qualche riga però andrà tirata. Doveva essere la terza guerra mondiale nel calcio, è accaduto solo che qualcuno ha dato fuoco a casa sua. Una gestione a dir poco dilettantesca. Cadono le braccia a pensare che club tanto grandi siano in queste mani".