Collovati: "Ecco le analogie tra questo Milan e quello con me, Baresi e Albertosi"

21.05.2022 07:23 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Collovati: "Ecco le analogie tra questo Milan e quello con me, Baresi e Albertosi"
MilanNews.it
© foto di Lorenzo Marucci

Fulvio Collovati, ex calciatore del Milan, si è così espresso a La Gazzetta dello Sport: "Questo Scudetto sarebbe senza dubbio tra i più belli di sempre, per due motivi: perché inaspettato e perché ottenuto da un gruppo tra i più uniti di tutti i tempi. In questo senso trovo che ci siano delle analogie con la vittoria dell’Italia di Roberto Mancini all’ultimo Europeo, ma anche e soprattutto con lo Scudetto della Stella del 1978-79, quello che vinsi io in maglia rossonera. Anche allora c’erano tantissimi giovani in squadra. Io avevo 22 anni, Franco Baresi 19, Aldo Maldera 25 e segnò 9 gol pur essendo un terzino, un po’ come Theo Hernández nel Milan attuale – guidati da tre grandi senatori, Gianni Rivera, Ricky Albertosi e Alberto Bigon come Zlatan Ibrahimović, Olivier Giroud e Simon Kjær oggi. un mix straordinario tra esperienza e freschezza che avvicina le due squadre. In quel Milan non c’era un vero e proprio bomber ma segnavamo tutti. Lo stesso è accaduto per quello di Stefano Pioli. Infine, anche allora lo Scudetto mancava da undici anni. Il Milan della Stella era una squadra organizzata e combattiva, non mollava mai. Quando vedo giocare Sandro Tonali e compagni in campo ritrovo lo stesso spirito. Per Nils Liedholm fu il primo titolo da allenatore: lo sarebbe anche per Pioli, che verrebbe finalmente ripagato della sua bravura".