Milan, le fortune vanno cercate sul campo: contro il Verona per ripartire in stile Pioli

16.10.2021 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, le fortune vanno cercate sul campo: contro il Verona per ripartire in stile Pioli
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

È noto a tutti: le due settimane di sosta nazionali non sono state affatto semplici per il Milan. La sfortuna ha centrato perfettamente i rossoneri, colpendo in pieno, in ordine di tempo, prima Messias (lesione al retto femorale), poi Maignan (fuori 10 settimane dopo un'operazione al polso) e infine Theo Hernandez e Brahim Diaz (positivi al coronavirus). Stasera, però, tornerà a parlare il campo e non c'è medicina migliore per tentare di risanare le tante ferite che gli ultimi giorni hanno lasciato sull'ossatura della squadra di Pioli.

La fortuna va cercata

Romagnoli e compagni, dunque, dovranno cercare la loro fortuna - anzi, le loro fortune - dove hanno dimostrato di poterle trovare meglio: in partita. In questo inizio di stagione i rossoneri hanno sempre dimostrato tantissima personalità, sia a livello tecnico-tattico con un gioco sempre molto intenso e offensivo, sia caratteriale, con la capacità di imporre il proprio gioco a prescindere dall'avversario che si trovano di fronte. È lo stile Pioli: da quando il tecnico ex Parma è arrivato a Milano, il Milan è cresciuto partita dopo partita, mostrando una sempre più affiatata mentalità nel gestire e, spesso, vincere le partite.

Reazione alle difficoltà

Tutto ciò anche nei momenti di maggiore difficoltà. E non sono stati pochi nell'ultimo paio di anni: il Milan ha spesso dovuto affrontare, infatti, situazioni di piena emergenza, ma è sempre riuscito a reagire con l'orgoglio proprio del club e con l'impronta che Pioli ha dato ai suoi calciatori, i quali, a loro volta, l'hanno fatta loro sul campo. "La sfortuna esiste - ha spiegato Pioli in conferenza - per le persone che si sentono sfortunate. Non è così per noi, il nostro gruppo vuole superare tutte le difficoltà e sfruttare queste difficoltà per dimostrare il nostro valore. Ci auguravamo di essere in questa posizione e vogliamo arrivare il più in alto possibile pensando partita per partita; vogliamo vincere tutte le partite. Siamo il Milan, giochiamo in casa e prenderemo tanta energia dai nostri tifosi".