Calabria a MTV: "Il Milan è la mia seconda pelle. Non vedo l'ora di giocare la Champions a San Siro con i tifosi"

09.07.2021 13:46 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Calabria a MTV: "Il Milan è la mia seconda pelle. Non vedo l'ora di giocare la Champions a San Siro con i tifosi"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Davide Calabria, che ha appena rinnovato il suo contratto con il Milan fino al 30 giugno 2025, ha rilasciato queste parole ai microfoni di Milna TV: 

Sul Milan: "Per me è la mia seconda pelle, la mia seconda famiglia. Sono cresciuto qui, sono qui da 15 anni, ho vissuto tante emozioni da ragazzino e ora in prima squadra. Sono contento di poter continuare questo percorso insieme". 

Sul rinnovo: "E' emozionante continuare questo percorso insieme perchè io sono cresciuto con questa maglia addosso. Per me è un piacere e un onore far parte di questa famiglia. Sia io che la società siamo contenti di questo rinnovo, abbiamo trovato l'accordo e non vedevamo l'ora di renderlo pubblico. Siamo tutti soddisfatti". 

Sulla sua crescita: "Sono maturato tanto, ho più responsabilità adesso. E' un percorso di crescita importante, sono contento di quello che abbiamo fatto e dei risultati ottenuti negli ultimi mesi". 

Sull'ultimo periodo: "Abbiamo vissuto un periodo strano a causa della pandemia, ma forse questo ci ha unito ancora di più e abbiamo riportato sul campo tutta la nostra voglia di dimostrare ai tifosi quello che potevamo fare. Abbiamo centrato il nostro obiettivo, ora dobbiamo riconfermarci". 

Sulla Youth League: "Per un giovane è sempre bello girare per l'Europa e affrontare altri grandi club. E' una competizione di cui ho ricordi bellissimo, è stata un'esperienza che mi è servita molto. Ora è bello tornare nell'Europa più importante con la prima squadra. Non vedo l'ora". 

Sul giocare in Champions: "Sarà una grandissima emozione, era un mio obiettivo e ora non vedo l'ora di giocarla a San Siro, sperando di farlo davanti ai tifosi".

Sui tifosi: "Ci hanno dato un grande supporto e una grande spinta soprattutto nei momenti difficili verso la fine del campionato. E' stato bellissimo vedere il loro entusiasmo e quel calore non succede in tutti i club. Non vediamo l'ora di vederli a San Siro".

Sul futuro: "Mi aspetto un bel futuro, con grandi obiettivi. Dobbiamo avere grande voglia di dimostrare le nostre qualità sul campo, dobbiamo iniziare bene come l'anno e finire la stagione ancora meglio". 

Sulla Nazionale: "Faccio il mio in bocca al lupo alla squadra perchè hanno fatto grandi cose. Sono un bellissimo gruppo, l'ho visto quando sono stato con loro. Meritano di vincere".